• Dr. Giovanni Salti

    Specialista in chirurgia
    Master in chirurgia Plastica Estetica

Botulino Laser

La Chirurgia Estetica è quella disciplina che si occupa del rimodellamento chirurgico delle forme del viso e del corpo con finalità estetica. A differenza della chirurgia plastica ricostruttiva, i cui interventi hanno una finalità puramente riparativa di situazioni di alterata integrità fisica successive a malformazioni, patologie, traumi o interventi chirurgici, gli interventi di chirurgia estetica hanno invece uno scopo esclusivamente cosmetico e correttivo, al fine di eliminare o ridurre imperfezioni o anomalie fisiche non accettate esteticamente dal paziente o al fine di migliorarne o ringiovanirne l’aspetto.
In medicina e chirurgia estetica l’associazione di diverse metodologie non invasive produce risultati decisamente migliori dell’utilizzo isolato di una singola procedura, ed è per questo che oggigiorno si tende sempre più a non forzare mai il singolo trattamento preferendo piuttosto le combinazioni di procedure sinergiche. La tossina botulinica agisce bloccando la trasmissione nervosa tra il nervo ed il sottile muscolo mimico che determina la ruga. In questo modo si agisce sulla causa di formazione delle rughe e la pelle di conseguenza risulta più distesa ed il viso più riposato. I risultati migliori si ottengono sulle rughe orizzontali della fronte, su quelle verticali tra le sopraciglia, e su quelle perioculari (“zampe di gallina”). Il risultato più apprezzabile del trattamento è l'aspetto disteso dell'area trattata che si inserisce con naturalezza nel contesto del lineamenti del viso, donando luminosità ed ampiezza principalmente allo sguardo ed alle sopracciglia, senza modificarne la normale espressività. Il farmaco ha poco o nessun effetto sulle rughe da fotoinvecchiamento o da postura e non agisce sulla lassità cutanea, per cui può essere utilmente integrato con un trattamento di skin resurfacing con laser, il quale ha invece il potere di agire sull’epidermide, determinandone il rimodellamento ablativo, e sul derma dove induce una abbondante neosintesi di collagene, con conseguente miglioramento del rilassamento cutaneo.

Dr. Giovanni Salti

  Ho letto ed acconsento al trattamento dei miei dati secondo le normative applicate sulla privacy
      * Tutti i campi sono obbligatori